Corso di aggiornamento per RSPP datore di lavoro

 


http://www.elearningmedia.it/flv/agg_titolo_1.flv

Il corso proposto è rivolto ai datori di lavoro che svolgono in proprio i compiti di RSPP della propria azienda e che abbiano già frequentato apposito corso formativo.

In questo caso il datore di lavoro deve frequentare un corso di aggiornamento nel termine di 12 mesi dall’entrata in vigore del D.Lgs.81 del 09/04/2008.

Sono tenuti a frequentare il corso di aggiornamento coloro che hanno frequentato antecedentemente all’entra in vigore del D.Lgs.81/08 i corsi di cui all’art. 3 del D.M. 16 gennaio 1997 (corso delle 16 ore) e gli esonerati dalla frequenza dei corsi ai sensi dell’art 95 del D.Lgs.62/94 (coloro che hanno inviato le R.A.R. con le comunicazioni prima dell’entrata in vigore del D.Lgs. 626/94).

Effettuata la registrazione e studiato il materiale didattico occorre attendere 24 ore dal primo accesso prima di potere accedere al test di valutazione finale.
Tempo di studio stimato circa 16 ore.

Cosa ottengo se mi registro gratuitamente?

  • Possibilità di frequentare i corsi online 24 ore su 24
  • Tutto il materiale per prepararti al test
  • Un tutor online a tua disposizione
  • La possibilità di provare il test online di valutazione

Quando e quanto dovrei pagare?

  • Pagherai solo in caso di esito positivo del test
  • Aggiornamento RSPP – Rischio Basso
    Prezzo: 65,00 € + Iva
  • Aggiornamento RSPP – Rischio Medio
    Prezzo: 75,00 € + Iva
  • Aggiornamento RSPP – Rischio Alto
    Prezzo: 90,00 € + Iva

Cosa succede se il test è negativo?

  • Non pagherai nulla
  • Potrai riprovare il test gratuitamente

Programma del corso Datore di lavoro (RSPP)

  • Il quadro normativo in materia di sicurezza dei lavoratori e la responsabilità civile e penale;
  • gli organi di vigilanza e di controllo nei rapporti con le aziende;
  • la tutela assicurativa, le statistiche ed il registro degli infortuni;
  • i rapporti con i Rappresentanti dei lavoratori e l’informazione e la formazione dei lavoratori;
  • appalti, lavoro autonomo, sicurezza, dispositivi di protezione individuale;
  • i principali tipi di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza;
  • la prevenzione incendi ed i piani di emergenza;
  • la prevenzione sanitaria e la valutazione dei rischi.