Situazioni di rischio sul lavoro

 

Sono molti gli obblighi del datore di lavoro quando si parla di sicurezza sul lavoro, in particolare uno degli obblighi del datore di lavoro è quello di redigere il Documento di valutazione dei rischi, dove vengono elencate le possibili situazioni di rischio sul lavoro e le soluzioni per ridurlo. È importante per il datore di lavoro conoscere le tipologie di rischio che possono essere presenti all’interno dell’azienda, in modo da poter pianificare al meglio la valutazione e correzione del rischio.

I tipi di rischi che possono presentarsi in un’azienda sono: i rischi per la salute, quelli per la sicurezza e i rischi organizzativi.

La differenza tra questi tipi di rischio è legata all’ambito lavorativo. Infatti. i rischi per la salute sono dovuti all’esposizione del lavoratore a sostanze pericolose come agenti chimici o cancerogeni e hanno degli effetti visibili sul lavoratore. I rischi per la sicurezza, invece, sono legati a incidenti sul lavoro, all’uso improprio degli strumenti di lavoro oppure alla cattiva manutenzione dei macchinari o degli impianti presenti sul luogo di lavoro.

Infine, i rischi organizzativi sono legati alle dinamiche interne aziendali e di conseguenza alla corretta pianificazione del lavoro che, se viene meno, mette a rischio i lavoratori. In quest’ultima tipologia rientra il rischio stress lavoro correlato, uno dei più complessi da individuare e dimostrare poiché interessa l’aspetto emotivo del lavoratore.

Preventivi gratutiti. Informazioni. Pacchetti sicurezza personalizzati.

CONTATTACI AL NUMERO VERDE

Parli subito con un esperto del settore che saprà fornirti informazioni utili.

numero_verde

Rischi sul lavoro