Quale ruolo ha il preposto alla sicurezza?

 

Nel Testo Unico sulla Sicurezza sul lavoro vengono definiti i ruoli che devono essere ricoperti dal datore di lavoro e dal personale interno all’azienda al fine di organizzare al meglio il lavoro seguendo le disposizioni di legge in materia di sicurezza. Una delle figure previste dalla normativa è quella del preposto alla sicurezza che, in base all’articolo 2, deve essere una figura con delle competenze professionali specifiche del settore di lavoro in cui opera l’azienda.

Il dipendente che ricopre il ruolo di preposto viene scelto dal datore di lavoro in base alle sue competenze e alla capacità di relazionarsi con gli altri lavoratori. Infatti il compito del preposto alla sicurezza è quello di coordinare i lavoratori al fine di rispettare la normativa sulla sicurezza. Si tratta di compiti operativi che permettono al datore di lavoro di avere un valido sostituto nel controllo dell’attuazione da parte dei lavoratori delle disposizioni aziendali in materia di sicurezza.

Il preposto non è solo vicino al datore di lavoro, è anche vicino ai lavoratori, ne conosce le mansioni e di conseguenza i rischi. Come per gli altri ruoli previsti dalla legge anche per diventare preposto alla sicurezza è necessario frequentare un corso di formazione e superare il test di valutazione.

CONTATTACI AL NUMERO VERDE

Parli subito con un esperto del settore che saprà fornirti informazioni utili.

numero_verde